Azzano San Paolo, 23 marzo Ancora oggi c'è chi uccide e mette in croce tanta gente innocente. Ancora, come ieri, l'uomo è senza scrupolo, senza pentimento. Perchè Dio illumini, con la potenza della croce,la mente ed il cuore di questi miserabili che possano capire e rispettare il valore immenso del dono della vita, auguriamoci comunque una Pasqua di PACE. Buona Pasqua a tutti coloro che soffrono, a chi è ammalato nel corpo o nel mondo dentro, ai più deboli e ai più bisognosi. Un abbraccio ai miei bimbi, (forza Auroraaa!!!) e alle loro famiglie tanti auguri di cuore. Vi voglio bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *