Un pensiero di affetto e di vicinanza alla maestra Valentina per il suo matrimonio… una festa nella quale, in fondo, riconoscere la “specialità” di ogni persona che abbiamo accanto. La vita a volte sembra infatti un puzzle che, piano piano cerchiamo di comporre, faticando, adattando, piegando, formando e accettando ogni singola tessera. Senza smettere mai, ogni giorno, ogni momento, senza sosta. Per costruire questo puzzle Dio ci mette accanto SEMPRE, se bene guardiamo, persone speciali che ci aiutano a vedere, ci stanno vicino e ci accompagnano. E’ così che, misteriosamente, le tessere si compongono, lasciandoci intuire l’incredibile” e l’inaspettato… RT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *