… grazie alle maestre e ai maestri per queste sere, forse “lunghe”, di condivisione, nell’ambito delle assemblee, di “questioni” didattiche ma, soprattutto, di educazione, di passione, di energie, di tempo e di umanità … Avete proprio ragione: si educa con ciò che si è…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *