Sveva, questa sera, ha chiesto se già da domani può venire alla Casa Gialla con Tommaso e le cugine Martina e Anna(nessuno le ha ricordato il nome!). Bravo Tommaso da parte di noi genitori che ti abbiamo seguito ed ascoltato con ammirazione e con la speranza che, tra 5 anni, anche la nostra Sveva cresca e sbocci come te: un adulto in miniatura, un bambino con i valori di un grande adulto! Bravo e bravi tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *