Cara Casa Gialla, la gita a Roma è stata magnifica:i miei occhi hanno brillato alla luce di questa città, che, ormai, incisa per sempre nel mio “MONDO DENTRO”e in quello di tutte le altre persone che hanno potuto scattare una foto e vedere con i propri occhi a questa meraviglia. Ti ringrazio per la felicità che mi hai donato portandomi in questi luoghi: è stato un tuo dono veramente speciale, un dono che vorrei avere come te: l’accoglienza. Spero di tornare presto fra i tuoi abbracci calorosi, perchè mi manchi troppo e perchè voglio regalarti un grande scatolone che contiene tre cose per te e per me molto pregiate: IMPEGNO, COLLABORAZIONE, GIOIA. Ringrazio le maestre, maestro Federico, suor Angela e l’autista che ci hanno portato in gita, ma ringrazio anche mamma Carmen, che la sera, nel corridorio dell’hotel, ci ha invasi con una sua frase che servirebbe a tutti gli abitanti del pianeta terra, ha detto:”Io alla sera azzero tutto”.Questa frase è molto importante: alla fine della giornata, tutte le cose brutte che hai passato quel giorno devi cancellarle per svegliarti e continuare il tuo cammino al meglio. TI VOGLIO TANTO BENE CASA GIALLA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *