” Ciao Cecilia, hai mai sentito dire che la gioia condivisa si raddoppia? E’ per questo che ho pensato a te per condividere una serata che ormai, da anni, riesce sempre ad emozionarmi e a scaldarmi il cuore: la Messa per il Santo Natale che la “Casa Gialla” (così noi chiamiamo affettuosamente la nostra Scuola Cittadini),organizza sabato 14, dicembre. Ci saranno tutti i piccoli abitanti della Casa Gialla e si concluderà con un concerto tenuto dai ragazzi di 5^. Subito dopo la scuola spalancherà il suo antico portone e ci accoglierà per un brindisi, del panettone e cioccolata calda. Poi, se tu vorrai, e se ne avrò il permesso, sarei felicissima di accompagnarti a vedere la mia vecchia aula, il cortile con i quattro tigli…insomma tutti i luoghi a me cari che mi hanno accolta, cresciuta e che hanno visto le mie piccole sconfitte, ma anche le mie grandi gioie. Ti racconterò del “Paese della Felicità”, della Suora Magica, del sentiero delle rose e via via fino alla festa finale, lasciandomi trasportare dall’onda dei ricordi. Spero tanto che tu voglia accettare il mio invito, perché da sola sarà bello, ma insieme lo sarà molto di più. Sarà dolcissimo rivivere il passato con il presente accanto! Con affetto Francesca.” Questa la lettera che Francesca ha scritto alla sua compagna di classe. Mi piace pensare che la Casa Gialla ne sarà orgogliosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *