Oggi, sabato 5 maggio, ho provato l'emozione di mostrare tutta la scuola, a quelli che, a settembre, diventeranno i nuovi abitanti di questa casa speciale. Inoltre,ho anche presentato ai bambini il momento musicale,e, all'inizio ero agitatissima, ma poi, parlando,il timore è passato. Ma, il momento più bello, è stato quando ho accompagnato Aurora, la bambina che mi era stata assegnata, a visitare la scuola. Ora che ci penso, però, il fatto che loro siano arrivati, significa che, per noi, è quasi arrivato il momento di lasciare la Casa gialla, di cui, però, porterò sempre nel cuore il ricordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *