Ieri 10 giugno 2011 mia figlia Gaia ha concluso un’importante tappa del suo percorso di vita: la scuola primaria. Ricordo sei anni fa, il giorno dell'accoglienza dove bambina d'asilo sei entrata nella “Casa Gialla”: con il tuo nastro di benvenuto eri piccola e smarrita in quel grande cortile che nei cinque successivi anni hai conosciuto e amato. Ieri sera nella tua poesia di fine percorso ti sei rivelata brillando di luce propria. Io e la mamma siamo molto orgogliosi di te e di come stai costruendo e seguendo il tuo “Filo Rosso”. Grazie Gaia ma anche un grazie immenso a tutta la struttura professionale e umana che guida e anima la “Casa Gialla” che ti ha accolta, formata e liberata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *