Sono felice nel vedere mia figlia Viola percorrere i sentieri di Caterina e di Giuditta ed emozionata nel vederla varcare il portone della Casa Gialla che, tante volte, prima di lei, ha accolto me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *