In questo periodo difficile. In questi momenti negati agli abbracci impariamo ad ascoltare soprattutto con le orecchie del cuore perchè come scrive Alessandro D'Avenia “…le persone sono un po' simili alle stelle; magari brillano lontane, ma brillano, e hanno sempre qualcosa di interessante da raccontare… però ci vuole tempo, a volte tanto tempo, perchè le storie arrivino al nostro cuore, come la luce agli occhi”.
A volte basta una fiammella per far brillare una storia; noi, la nostra, la conserviamo nei cassetti del cuore, custodita con tanta nostalgia.
Tanti auguri “Casa gialla”, tanti auguri a tutte le Suore e a Suor Fiorangela.
Un felice Natale a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *