Sabato è stata per me una giornata molto particolare; ho accompagnato Aurora a conoscere quella che presto diventerà la “sua casa gialla” e contemporaneamente suo fratello Nicola era lì per “consegnarla” a lei e a tutti gli altri bambini. Non sapevo se essere felice per Aurora o triste per Nicola ! Devo ammetterlo, qualche lacrima ha velato il mio sguardo nel vedere Nicola e i suoi compagni mostrare con orgoglio ai più piccoli e ai loro genitori quello che in questi cinque anni sono riusciti a diventare: preparati, sicuri e disinvolti; dei piccoli adulti pronti ad intraprendere un nuovo cammino. Grazie a tutte le insegnanti, a Suor Fiorangela, a tutti i collaboratori e ai tanti genitori che in questi anni hanno messo a disposizione dei nostri bambini la loro passione e il loro amore per la conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *